La bici

Una bici impolverata in un garage.
Chissà dove ti ha portato, fino a quando le tue gambe e il tuo fiato hanno potuto.
Ora è un dono.
Un colpo di panno, un po’ d’aria nelle gomme, un saluto e via.
L’acciaio, il ferro, la gomma, la pelle sono certamente invecchiati, ma ancora sfrigolano e luccicano allegri, mentre con una pedalata li accompagni verso un nuovo destino.

Marco

Se ti piace quello che hai letto, condividilo!
error

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *